La Cgil dà il via a 4 referendum, nel mirino il Jobs act: quali sono le norme contestate

Tre i temi e quattro i quesiti. I primi due sui licenziamenti (uno sul superamento del contratto a tutele crescenti e l’altro sull’indennizzo nelle piccole imprese, previsti dal Jobs act); il terzo sulla reintroduzione delle causali per i contratti a termine; il quarto è relativo agli appalti, sulla responsabilità del committente sugli infortuni.